Per chi suona la campanella? - Continuità Scuola Primaria - Scuola dell'Infanzia di Peveragno

Durante i primi mesi di scuola le insegnanti si sono riunite e hanno progettato un percorso volto a promuovere la continuità tra la Scuola dell'Infanzia e la Scuola Primaria: è fortemente sentita la necessità di creare spazi di dialogo e di collaborazione finalizzati ad accompagnare i bambini che lasciano l'una per essere integrati nell'altra scuola.

Quest'anno il percorso si è articolato in tre incontri, due dei quali si sono svolti  ad aprile.

Il primo in data 6 aprile ha visto i bambini delle classi prime recarsi alla Scuola dell'Infanzia per ritrovare maestre e compagni lasciati a giugno: è sempre emozionante tornare nei luoghi cari della propria infanzia!

I più grandi hanno letto un racconto sull'Europa, tema centrale dell'attività, scritto dalle maestre dell'Infanzia,e  hanno poi ricostruito la storia attraverso la rappresentazione grafica. Tutti i disegni sono stati raccolti in un libriccino.

Infine hanno condiviso con i più piccoli un momento di gioco all'interno della struttura.

Reportage fotografico

 

Il secondo incontro, in data 13 aprile, ha portato in visita i bimbi dell'Infanzia alla Scuola Primaria, dove li attendevano tre ragazzi di quinta col compito di far loro da ciceroni: si è simbolicamente passato il testimone da coloro che migreranno verso la Scuola Secondaria di I grado, a coloro che ne prenderanno il posto.

A visita conclusa si è fatto merenda e giocato nel cortile della scuola per poi tornare nelle aule e lavorare "gomito a gomito": i bambini hanno disegnato i loro volti su foglietti che poi hanno appeso ad una cartina dell'Europa in formato gigante, realizzata appositamente per l'attività. L'idea ambiziosa, che ha fatto da sfondo all'intero percorso, è quella della fratellanza, dell'uguaglianza dei popoli e della necessità di un'integrazione vera mirata a unificare tanti volti, tanti colori e tante lingue diverse in un unico grande popolo...a partire dai banchi di scuola! 

La mattinata si è poi conclusa con uno scambio di "doni": un segnalibro per i più grandi e una coccarda, che servirà da "biglietto da visita" a settembre, per i più piccoli.

Reportage fotografico

Video

 

L'intero percorso si concluderà mercoledì 1 giugno con una piccola festa presso i locali della Scuola dell'Infanzia.

I lavori, realizzati dai bambini, saranno poi esposti presso la Scuola Secondaria di I grado di Chiusa di Pesio.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter